dom 16 Feb

Piazza San Marco – Domenica 16 Febbraio 2020

Dalle 11:00 alle 22:00

La Città di Venezia dedica il suo Carnevale al più nobile dei sentimenti, l’AMORE, alla FOLLIA, che sempre l’accompagna e al GIOCO, che vi auguriamo non finisca mai!

Da sabato 15 febbraio a martedì 25 febbraio Piazza di San Marco spalanca le porte al Gioco, all’Amore e alla Follia e farà da straordinario palcoscenico alle amate sfilate di maschere, a spettacoli folli e giocosa musica, per un’immersione fantastica nel tema di questo Carnevale 2020.

E tanta musica, che sarà protagonista tutte le sere, con le proposte di Home Festival, in collaborazione con Aperol e Red Bull.

 

Direttore Artistico: Massimo Checchetto, scenografo del Teatro La Fenice

Conduzione generale: Compagnia Pantakin Venezia


PROGRAMMA:

– ore 11.00
CHE IL GIOCO, L’AMORE E LA FOLLIA ABBIANO INIZIO!

– ore 11.00
PARTENZA CORTEO da Colonne di Marco e Todaro

– ore 11.10 – 11.40
Aspettando il Volo!
con la partecipazione di Chiara Luppi e Vittorio Matteucci.

– ore 12.00
Aperol presenta … IL VOLO DELL’ANGELO
Maria vincitrice del Carnevale 2019, Linda Pani

– ore 12.30–13.00
DANZE STORICHE
Gruppo Storico “Le Maschere di Mario del ‘700 Veneziano”
Associazione ASD, Gruppo Dame e Cavalieri

– ore 13.00–14.30: Pausa

– ore 14.30
ED E’ ANCORA GIOCO, AMORE E FOLLIA!

-ore 14.45 – 15.15
KOREA WALKING FESTIVAL

– ore 15.15–15.30
AMOR CHE NULLO AMATO AMAR PERDONA
Spettacolo a cura di Alexandra Mas e Marco Tassini in collaborazione con La Bottega dei Mascareri

– ore 15.30–17.00
CONCORSO MASCHERA PIU’ BELLA…FOLLEMENTE INNAMORATI DI GIOCARE

– ore 17.00–17.30
LÉ BEUFFON DE COURMAYEUR
Il Carnevale tipico di Courmayeur

 

ANTEPRIMA HOME FESTIVAL in collaborazione con Aperol e Red Bull

DJ-SET E MUSICA DAL VIVO DALLE 17.30 ALLE 22.00

ore 17.30–19.00: DJ-SET: DJ ALADYN
ore 19.00–21.00: MUSICA DAL VIVO: NU FUNK
ore 21.00–22.00: DJ-SET: DJ ALADYN

Tutte le informazioni sulle misure di sicurezza previste per domenica 16 febbraio 2020

Info sicurezza
L’area di spettacolo è soggetta a capienza massima, raggiuta la quale l’accesso potrà essere precluso; le vie di accesso allo spettacolo potranno essere differenziate da quelle di allontanamento; agli ingressi dell’area di spettacolo potrà essere attuato un controllo di sicurezza sulla persona; si sconsigliano le zone di maggiore affollamento a chi ha ridotte capacità motorie, a chi utilizza carrozzine o passeggini, ecc.; al termine del primo spettacolo l’area sarà sgombrata in modo da consentire ad altre persone di assistere allo spettacolo successivo.