mar 18 Feb

La Donna del fuoco: Marietta Barovier Pioniera delle Perle Veneziane

Dalle 19:00 alle 20:30
Luogo: Centro Culturale Candiani
Indirizzo: Piazzale Candiani, 7 - Venezia, 30174 Italia (Indicazioni stradali)

La Donna del fuoco: Marietta Barovier Pioniera delle Perle Veneziane
L’amore del saper fare

 

La storia del Vetro e l’amore di Marietta Barovier per la sperimentazione e l’alchimia sono il soggetto della piece teatrale. La performance spazia tra presente e passato, a partire dalla seconda metà del ‘400, facendo riflettere sul modo di vivere e di lavorare dell’epoca, e su come venivano ricavate le materie prime per la creazione del vetro e dei colori. Marietta fu la prima donna imprenditrice che ottenne dalla Serenissima il permesso di aprire una fornace, evento assolutamente all’avanguardia per l’epoca. È l’inventrice della perla Rosetta, utilizzata come moneta di scambio e che ha arricchito le casse della Serenissima. Attraverso la narrazione e la composizione musicale originale eseguita dal vivo, la piece intende portare lo spettatore, con sguardo empatico e coinvolgente, in un viaggio appassionante alla scoperta del mondo complesso e affascinante della e perle di vetro.

 

Produzione Arte-Mide
Chiarastella Seravalle: Ideazione, ricerca, drammaturgia, attrice
Rachele Colombo: musicista e compositrice                                                                                     Massimiliano Ciammaichella: videoproiezioni
Massimo Navone: regista e drammaturgia
Alvine Demanou: costumi
Claudia Cottica: ricerca antropologica
Cristina Bedin: ricerca psico-alchemica
Augusto Panini:immagini perle

 

Centro Culturale Candiani di Mestre

Martedì 18 febbraio, alle ore 19:00

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 

Per informazioni
[email protected]

 

Altre repliche:
Venerdì 21 febbraio, alle ore 19:00, presso il Teatrino Groggia di Venezia
Sabato 22 febbraio, alle ore 18:00, presso il Teatro Lino Toffolo di Murano
Domenica 23 febbraio, alle 16:30, presso il Teatro all’Avogaria di Venezia

Scopri di più sull’associazione Arte-Mide

Come raggiungere l'evento