sab 11 Feb 2023

Venice Carnival Street Show

Segnali spassosi di fantasticherie e spettacolerie per la città

 

Clownerie, circo-teatro, burattini, performance acrobatiche e spettacoli musicali a Venezia, a Mestre e in molti luoghi del territorio comunale: il Carnevale di Venezia porta nelle piazze, nei campi e nelle strade arte e creatività con i migliori protagonisti del panorama internazionale!

Sabato 4 e domenica 5 una grande anteprima diffusa di arte di strada animerà il palco di Piazza Ferretto, i campi veneziani e le vie e le piazze di Mestre.

Sabato 11 e domenica 12 febbraio, e nei giorni della settimana grassa da giovedì 16 febbraio a martedì 21 febbraio, va in scena una programmazione diffusa spettacoli stanziali di musica, circo-teatro e clownerie che animeranno tutto il centro storico, la terraferma veneziana e le isole della laguna con le loro travolgenti spettacolerie!

 

Scopri di più sulla programmazione del Venice Carnival Street Show:

Sabato 4 febbraio
Domenica 5 febbraio

Sabato 11 febbraio
Domenica 12 Febbraio

Giovedì 16 febbraio
Venerdì 17 febbraio
Sabato 18 febbraio
Domenica 19 febbraio
Lunedì 20 febbraio
Martedì 21 febbraio

Svelati gli artisti di questo #CarnevaleVenezia2023

Adrian Kaye “Adrian Kaye Show”
Adrian Kaye Show è un misto di pantomima, improvvisazione, gag a pieno ritmo da seguire tutte d’un fiato. Un baule pieno di semplici oggetti che prendono vita, una presenza scenica travolgente, numeri di magia comica esilaranti e l’interazione con il pubblico, danno vita ad uno spettacolo di grande comicità. Uguale e sempre diverso al tempo stesso, cambia e si adatta al pubblico ed al contesto.

All’Incirco “Storie appese a un Filo”
All’InCirco condurrà il pubblico nel proprio mondo in miniatura abitato da piccoli personaggi di legno, dove le proporzioni si stravolgono e anche l’adulto torna bambino. Piccole micro-drammaturgie con marionette a fili artigianali, piccole storie, piccoli mondi. Perché giocare con le bambole, è una cosa seria!

Arteare “Orientis Tempus”
Riconosciuto elegante, curato e coinvolgente, l’esibizione si sviluppa attraverso un susseguirsi di performance con base musicale continua, rende il pubblico adulto e bambino incantato, attento e affascinato perché espresso sotto forma armoniosa e piacevole.

Atuttotondo “Le Vie Del Tesoro”
Uno spettacolo interattivo con arti di strada… bosco o città? monti o fiume? porta rossa o porta azzurra? Sarà il pubblico a scegliere!!

Bambabambin Puppet Theatre
“Arlecchinate”
ARLECCHINATE utilizza un repertorio di farse provenienti dalla tradizione italiana che hanno come protagonista Arlecchino, accompagnato dagli amici della Commedia dell’Arte, unite in uno spettacolo che mescola dialoghi divertenti e ritmo incalzante. Giocato sui meccanismi più antichi del teatro dei burattini, ma adattato al gusto contemporaneo, si presta a qualsiasi tipo di pubblico e di spazi. L’aspetto dinamico dello spettacolo e la possibilità di rappresentarlo in diverse lingue lo rende adatto ad un pubblico internazionale.
“Il Mercante di Legnate”
Ancora una volte il protagonista è lui: Arlecchino! Arlecchino, povero in canna, coltiva l’ambizione di sposare la figlia del Re, il quale, naturalmente, la vuole dare in isposa ad un uomo bello ed intelligente, purché sia anche ricco e potente. Il nostro Eroe si mette così in affare per diventare un ricco imprenditore, vendendo ciò che ha sempre ricevuto: “sonore” legnate!

Baracca Dei Buffoni “Fleur”
Un costruttore d’incanto con il suo magico innaffiatoio, diventa giardiniere, accompagnato da fiori giganti indossati da trampolieri e magici personaggi porta con sé musica e profumi.
Lo spettacolo oltre che visivo diventa olfattivo. La semina , la fioritura, la composizione floreale diventano il motivo che scatena i 5 personaggi in una serie di coreografie e interazioni con il pubblico, che abbandonandosi all’atmosfera sognante si lascia condurre in un mondo fantastico

Bubble On Circus “Man in Bubble”
Una combinazione di poesia, commedia e magia con le bolle di sapone.
Una storia accattivante che ci porterà nello splendido mondo dei sogni, dove vedremo bolle con fumo, giganti, minuscole, bolle volanti ed altri effetti magici che questo divertente personaggio presenterà in questo sorprendente show.

Burattini Aldrighi “La Commedia delle Maschere”
Dalla commedia dell’Arte a Goldoni, questo spettacolo di burattini è una raccolta dei più divertenti lazzi del teatro delle Maschere. Furti, inseguimenti e travestimenti, con protagonisti Arlecchino, Meneghino, Pantalone e Brighella, divertiranno il pubblico di ogni età con uno spettacolo senza tempo.

Chien Barbu Mal Rasé “Arrrotella – Bici Pirata Itinerante”
Capitan Brassura ed il Furbo Jok, a bordo della loro fantasmagorica quadricicletta pirata, attraversano le strade e le piazze di Mestre proponendo piccoli numeri circensi.

Cikale Comic Vocal Trio “HoStress”
Le Cikale è un gruppo comico canoro nato nel 2016 con lo spettacolo “HoStress” per la regia di Rita Pelusio. È composto da professioniste dello spettacolo dal vivo che hanno una formazione diversa ma che si sono incontrate nella passione per il canto e nel piacere di far sorridere gli spettatori.

Circateatro

“Paratrampolata in Do”
“Palcoscenico in movimento” i trampoli hanno differenti tipologie d’utilizzo dal sicuro effetto e richiamo tra la gente. Attraverso il contatto diretto con il pubblico, nonostante l’altezza, le performance di teatro-danza, daranno colore e musica alle vie della città ravvivate dai suoni di tamburi e percussioni. I musici, con i loro strumenti medievali, spronano tutti a ballare e a far festa, mentre le ballerine dai passi sincronizzati, si esibiscono in coreografie, scherzi e giochi.

“Ignis Rotae”
L’unione della forza del fuoco con elementi di acrobatica circense, di arti marziali e teatro- danza daranno vita ad una fiamma vivace, sensuale ed attraente. Attraverso i suoni delle percussioni, le maschere, il trucco e in special modo attraverso il corpo, vi sveleremo il mistero del fuoco che attrae e spaventa tutti allo stesso modo e che diventa gioco, rito, spettacolo, rimanendo il protagonista incontrastato della scena. Danzeremo col fuoco, combatteremo per lui, giocheremo con lui e con il pubblico.

Circo Patuf – Maurizio Marchetti “Zuurli”
ZUURLI più che uno spettacolo è un esperimento sociale, è un uomo che mette alla prova sé stesso e il pubblico. Il suo linguaggio universalmente indecifrabile fa scoppiare a ridere senza distinzione d‘età. Bizzarro, imbranato, imprevedibile è un clown con la straordinaria capacità di creare situazioni imbarazzanti con oggetti inusuali.
ARIA: venditore di aria fritta, la sua comicità va dove la porta il vento

Circo Patuf – Dario Ayala “De Pura Cepa”
Ceferino è un personaggio che ci porta dritti in quei quartieri di Buenos Aires dove l‘arte è una forma per sopravvivere. Fra tango, boleadoras e altre meraviglie fa innamorare e lotta col pubblico, si fa amare e odiare. Uno spettacolo per ridere e piangere.
TERRA: un personaggio con forti radici a terra, racconta delle sue origini con originalità e spirito.

Circo Patuf – Fede Scoch “Psircotropico”
Un clown capace di fare qualsiasi cosa per divertire il suo pubblico, presenta Psircotropico.
Un mix di umorismo, giocoleria, giochi di fuoco e acrobazie in sella ad una mini bici, mischiato ad una comicità spontanea, durante il quale il pubblico viene coinvolto a partecipare attivamente. Show adatto per tutta la famiglia. Il pubblico avrà il lusso di essere, oltre alle altre cose, pubblico!
FUOCO: non solo manipola e gioca col fuoco, ma soprattutto incendia il pubblico col suo umorismo.

Circo Patuf – Lidy Mae “Meravigli-ovo”
Lei è un personaggio dolce e un pò pazzo. Il suo mondo è pura magia e tutto può succedere! Incanta i bimbi che diventano i protagonisti di una favola fatta di magici esperimenti e buffe situazioni…e tutto culmina con un pallone gigante che la ingoia e poi sputa fra applausi e risate. Uno spettacolo delicato fatto per i bambini ma che gli adulti adoreranno.
ARIA: leggera come la brezza mattutina, ma ti lascia col fiato sospeso!!!

Circo Volante “Cabaret Volante”
“LAURAAAA!?!?!?…” Dov’è Laura?
Se la Star dello show non è mai pronta allora tocca al povero presentatore inventarsi di tutto pur di portare a termine lo spettacolo!

Combriccola dei Lillipuziani “Streamproject”
Steamproject è uno spettacolo visionario e senza tempo, sospeso tra il passato e il futuro. Uno show di circo contemporaneo che si sviluppa nella costante ricerca di quel momento e di quello spazio che unisce la terra e il cielo. Uno spettacolo che vi lascerà in bilico tra gli atavici desideri dell’uomo: quello di poter volare e quello di dominare il tempo e lo spazio.

Compagnia il Bianconiglio “Alice e il Mago”
Il segreto di tutte le magie è l’immaginazione, dice il Mago.
La magia è una dimensione della fantasia, risponde Alice.
Arriva in valigia, irrompe nel pubblico, un curriculum, e si comincia.
Uno spettacolo, anzi una giostra, che inizia a girare freneticamente, a cavallo tra magia e giocoleria, ventriloquismo e illusionismo. Con il pubblico che non vorrebbe mai smettere di girare, ma che alla fine è costretto a scendere, e continuare a sognare.

Compagnia Samovar 
La Compagnia Samovar è un intreccio artistico di clown musicale, teatro comico-poetico e marchingegni. Compagnia indipendente e famigliare affonda le sue radici artistiche nell’Est Europa per poi sbocciare in terra italiana. I fratelli alti, snelli e baffuti si muovono con equilibrismi musicali tra facchinaggio clownesco, attorialità verace, fai da te bresciano e camionismo intellettuale. Abili in tutto ed esperti in nulla, fanno della loro sensibile visione del mondo il grande show.

Compagnia Zorba officine Creative – “Il Mascheraio”
Un vero e proprio atelier di costruzione maschere teatrali viene aperto al pubblico. Vi troviamo decine di maschere in cuoio, calchi in gesso, matrici in legno e tutti gli accessori del lavoro del mascheraio (pelli, pellicce, martelli, ecc.) che saranno usati per far conoscere al pubblico questa antica arte teatrale. Il mascheraio racconta la storia della maschera nella società, nella religione e nel teatro, dal teatro greco alla commedia dell’arte, fino ad arrivare ai giorni nostri. Ogni volta che un aneddoto viene raccontato il pubblico comprende sempre di più in che modo la maschera è all’origine di tante forme di spettacolo moderne. Ma non solo, il mascheraio sceglie delle persone dal pubblico e mostra come nasce una maschera ispirata al volto di una persona, come gli si dà un carattere, un corpo, una voce e un significato. Man mano che il maestro svela come nasce una maschera, ce ne rivela anche tutti i significati simbolici, lo scopo sociale, ma soprattutto perché la maschera è sempre attuale.

Curious Bubbles “Diamond Unicorns”
Unicorni bianchi, emblematici e maestosi, accompagnati dai loro Cavalieri, prendono vita come per incanto e si riuniscono per danzare. Eseguono assoli, duetti e terzetti in forme geometriche ed eleganti. Accompagnati da musicisti dal vivo hanno forza travolgente. E’ una coreografia in marcia, criniere selvagge che scalpitano, cuori che palpitano.

Daiana Orfei “Daiana Orfei Show”
Spettacolo d’arte varia circense, con Clown, giocolieri, giochi di magia e grande illusione, l’uomo palla, giochi di fachirismo, sketch comici, antipodista giocoliere con i piedi, le magiche bolle di sapone giganti, le mascotte del momento che saluteranno i bambini come Minions, Olaf, Topolino, ecc…

Damiano Massaccesi “Savoir-Faire”
Un improbabile romantico latin-lover dal fascino irresistibile alle prese con il suo sogno…trovare la donna della sua vita!!! Un baule a lume di candela diventerà il luogo ideale per un incontro galante.
E’ tutto talmente perfetto…da precipitare in disastrosi ed esilaranti incidenti!!!
Assisterete alla degenerazione totale di questo idilliaco personaggio che del savoir-faire ha fatto il suo stile di vita.
Uno spettacolo ricco di momenti comici, poeticamente assurdi, che ha come protagonista un clown “funambolo” della pantomima, dell’equilibrismo, della giocoleria e delle note di una fisarmonica innamorata.

Dario Zisa “Arriva il Conte Von Tok”
Arriva il Conte Von Tok con le sue valigie e la sua vecchia radio. Uno spettacolo unico nel suo genere, divertente, originale e coinvolgente. In continuo divenire non è mai uguale a se stesso. Un susseguirsi di gag clownesche tra giocoleria, magia e pantomima che si adatta ogni volta all’ambiente in cui viene rappresentato.

Diego Draghi “Fuori Pista”
Spettacolo di giocoleria comica ed equilibrismi, dove il pubblico viene coinvolto sin dalle prime battute.

Donamora “BonBon Rouge, na scarpa e na panchina”
La dolce e ingenua Bon bon Rouge, che gira e rigira che cerca e ricerca, sguardi, paesaggi, sorrisi.
Questo spettacolo e’ concentrato sull’eccentricita’ del personaggio , l’intento e’ di regalare momenti di leggerezza e lasciare un sorrisetto sui visi di tutte le persone che se lo godono…
Un atteggiamento talmente monotono che diventa un gioco!

El Bechin “Horror Puppet Show”
Come risvegliare dal sonno più profondo questi burattini d’oltretomba? Naturalmente a tempo di musica, balli sregolati e una buona dose di follia. Clown dalle storie macabre ma esilaranti, El Bechin, riesce a dar vita a uno spettacolo davvero divertente dal quale lo spettatore viene magicamente catturato, uno spettacolo che fa tornare bambini. Una commedia ricca di buffonerie o una danza dalle coreografie raccapriccianti? Di certo una risata vi seppellirà.

Evaq “Dimmi di si”
Dimmi di sì, spettacolo clown di magia comica, acrobatica ed eccentrica, dove il pubblico sarà il vero protagonista.

Fausto Barile “Gran Teatro Dentro”
Fausto Barile è un personaggio fantastico che nasconde dentro sé qualcosa di speciale. Ma non temete è sempre disposto a mostrarvi il suo magico mondo interiore.
Se Pirandello ha detto che ognuno di noi ogni giorno indossa una maschera per recitare nella commedia della vita, allora Fausto è disposto a giurare che oltre ai mille centomila personaggi dentro di noi c’è un intero teatro! Un “parto” di curiosità vi dispenserà dall’interno sotto forma di piccole attrazioni, comiche o poetiche azioni quotidiane: il Teatro Dentro.
(Giona fu restituito dopo tre giorni dalla pancia della balena. Fausto vi tratterà solo qualche minuto seguitelo, in angolino vi porterà in un altro mondo.)

Fausto Giori “Psycho Chicken”
Demenzio è un personaggio eccentrico e demenziale, che ha come unico obiettivo amare il suo pubblico regalando la sua gioiosa presenza. Ahimè ogni suo piccolo movimento è un disastro e questa è la formula del suo successo. Montate fiduciosi sulla sua catapulta e fatevi sparare negli angoli più nascosti di questo magico caleidoscopio che altro non è se non il regno delle forte emozioni. Uno spettacolo originale ed unico nel suo genere, carico di meraviglia ed ingegno.
L’atmosfera del bizzarro mondo di Demenzio è carica di meraviglia ed eccentricità.
Funambolo dell’improvvisazione, acrobata dell’illusione, clown e moderno ciarlatano.
Questo folle e muto mattatore vi farà fluttuare assieme a lui in un comico e originale
spettacolo dove realtà e logica cambiano i propri connotati fino a trasformarsi in un
girotondo nel quale apparenza, ingegno e creatività si rincorrono incessantemente
ruotando attorno all’essenza stessa del gioco.
Montate fiduciosi sulla sua catapulta e fatevi sparare negli angoli più nascosti di questo magico caleidoscopio che altro non è se non il regno delle forti emozioni!

Francesca Zoccarato “Varietà Prestige. Lo spettacolo in carne e legno”
Spettacolo di marionette a filo, clownerie e magia. Tout publique. Mitzi, un’ elegante clown felliniano, vi porterà nel suo mondo di fantasie retrò, manie surreali e sogni reali. Accanto a lei, i suoi soci di legno: marionette dall’apparenza innocente, ma… chi manipolerà chi? Chi sarà il vero protagonista di questo spettacolo?
Un omaggio al mondo del Café Chantant; quando le persone cercavano l’incanto e gustavano la dolcezza che l’Arte Varia sapeva donare, perché si sa: “la vita è amara quando in fondo non c’è zucchero”

Funkasin Street Band “On the road, in the club, Funkasin Street Band!”
I Funkasin sono la Cross Street Band Veneziana. 11 fiati e 3 percussioni che reinterpreta generi diversi con arrangiamenti originali, mescolando le tradizionali sonorità di ottoni e batteria con il ritmo pulsante delle hit Rock, Funk, Jazz e Disco che selezionano accuratamente. Un mix di musica, coreografia e energia in movimento, che scorre fino a coinvolgere l’elemento più importante di ogni loro performance: il pubblico di qualsiasi età.

Geo The Juggler “Cosmonautick – il giocoliere del futuro”
Un vermiglio figuro si aggira a cavallo di una monoruota. Chi è? Dove va? Ma soprattutto, cosa lo spinge? Cosmonautick è un giocoliere multiforme che viene dal futuro, portando con sé mille diavolerie e giochi stravaganti. Un mix di giocoleria, clown ed equilibrismo, da vedere con i piedi per terra!

Grande Cantagiro Barattoli “Steam Folk di questi ed altri continenti”
Marching band in stile fantasy-steampunk da Bologna, una formazione di 5 musicisti-artigiani-attori che unisce l’arte delle marionette portatili a quella della musica e del teatro popolare con uno spettacolo leggero e divertente adatto ad un pubblico di tutte le età.
Preparatevi allo Steam-Folk di questi ed altri continenti!

I Burattini di Daniela Castiglione “Pulcinella Innamorato”
La bella e dolce Margherituccia è contesa da più di un amante. Pulcinella tra un piatto e l’altro di pasta ambisce all’amore del bel fiore. Ma non vi è fascino più forte di quello di un diavolo innamorato: Belzebù, con un corno in su e l’altro in giù, con poesie focose e ingannevoli rapisce il cuore di Margherita. L’inganno è presto scoperto.”Aiuto! Aiuto! “ e Pulcinella giungerà ‘tempestosamente’. Questa storia l’andiamo a narrare e voi venite ad ascoltare.

Kalu’ “Kalù Strip Show”
Un giocoliere particolare, un clown tra l’eccentrico e il poetico, a tratti cinico o forse assai spontaneo, che usa piedi come mani e viceversa. Palline che girano e schizzano come impazzite, cappelli che volano in continuazione, biciclette microscopiche come pulci…risate a crepapelle in un finale di fuoco!

La Fabiola “Attenti a quei due”
Giulio e Fabiola sono due marionette a filo estremamente sofisticate, maniacalmente sviluppate negli anni, che muovono non solo tutte le parti del corpo, ma anche i dettagli del viso ed interagiscono tra di loro e col pubblico in maniera sorprendentemente naturale, abbattendo quella parete sottile che divide la realtà dalla finzione… Un’esperienza unica che lascia letteralmente a bocca aperta.

Lo Mago Abacuc “et come non”
Il mago Crispino all’epoca “Lo Mago Abacuc” a ritmo di saltarello medievale attira il pubblico nel suo magico mondo antico. Con dei modi da giullare si appresta a sbalordire il pubblico con magie che andavano in voga in quel periodo. Tra giochi con le carte e close-up Lo Mago trascina il pubblico al suo numero finale, il gioco di magia più vecchio che si conosca “Lo giuoco delle tre tazze”.

Lo Stramagante “With a Flair”
Che cos’è uno Stramagante? Un mago? Un clown? Un giocoliere? Un musicista? Semplicemente uno a cui non piacciono le etichette. Se una cosa gli piace, la fa e basta, purché faccia ridere, si intende.
Controindicazioni: può provocare forti accessi di risate!

Lucia Fusina “Leon&Io”
Leon&Io è un viaggio senza parole nell’universo del non-verbale per raccontare una storia di emozioni, fallimenti e conquiste.

Mariam Sallam “HABITAT-O”
Una chiamata inaspettata , un vecchio telefono e una casa stravagante sono gli ingredienti per questo viaggio fatto di risate, danze, trasformismo e acrobazie.
Abiti surreali per prepararsi ad un incontro speciale, una rossa e gigante gonna come abito da sera e un anello di fidanzamento su cui danzare: Esiste appuntamento più folle ?
“Habitato” prende questo nome per raccontare con ironia le molteplici personalità che “ abitano ” la protagonista, servendosi della risata come catalizzatore.

Mr Bang “Mr Bang Sensation”
Mr. Bang è il clown metropolitano, il terrorista della risata che soffia dentro le nostre paure fino a farle…scoppiare in un susseguirsi di inarrestabili risate!

Nespolo Giullare “Il Principe Ranocchio”
È la storia di un principe trasformato in ranocchio che vagando di loco in loco cerca da una qualsiasi principessa il bacio fatato per cambiare la sua sorte. Oppure è la storia di un giullare medioevale che crede di essere un ranocchio e “cerca il bacio della principessa” sfruttando la scusa in ogni evenienza!

Nicola Pesaresi “Street SAFARI”
Spettacolo di improvvisazioni e incontri… per bambini e famiglie.
Uno dei ventriloqui più attivi e conosciuti in Italia, ha partecipato a Tu si que Vales, Italia’s got Talent e tante altre trasmissioni, oltre che ai più importanti festival italiani. Con la sua inseparabile Scimmietta Isotta ed altri personaggi presenta uno spettacolo in cui la tecnica del ventriloquo è solo il pretesto per costruire situazioni comiche esilaranti, un susseguirsi di incontri previsti ed imprevisti sempre in bilico fra il reale e il possibile.

Nina Theatre “Mettici il Cuore”
Senza parole, solo sguardi e sorrisi.
Così la protagonista dello spettacolo decide di rivolgersi al suo pubblico lavorando sull’essenza e sulla semplicità. In una valigia, la protagonista trova oggetti: bambole, vestiti, libri, giocattoli e li trasforma, dandogli vita, in personaggi divertenti e poetici.

Nuvoletta Giochi

I clowns Nuvoletta e Semola dell’Associazione culturale NUVOLETTA E I GIOCHI DEI NONNI, presentano i giochi di un tempo, quelli quasi dimenticati, i giochi con i quali si divertivano i nostri nonni quando erano ancora piccoli, riproposti in chiave moderna.

Otto Panzer Show “Otto Panzer Show”
Pirotecnico nel suo approccio con il pubblico che lo ama sin dal primo impatto siano grandi che piccini, Otto è un ottimo e simpaticissimo clown, vestito da direttore di un improbabile e misterioso circo. Presenta numeri di autentica bizzarria coinvolgendo il pubblico nelle sue pazzesche avventure sceniche. Irriverente, sbruffone ma anche dolce ed arrogante, Otto è un clown con senso della scena e della comicità molto spiccate, regala gag da cui traspare una superba capacità ad adattarsi alla piazza e ad improvvisare, trasformando ogni suo spettacolo in un evento unico.

Paola Berton “iNperfetta”
iNperfetta esplora un pensiero profondo, contraddittorio, assurdo e leggero sull’essere femminile. La protagonista mostra esasperatamente tutte le versioni di se stessa. Un gioco tra maschere percepite dagli altri e da chi le indossa, tra precisione maniacale, giocoleria, clownerie, assurdità, indecisione, manipolazione di oggetti, romanticismo, danza, teatro e fallimenti, racconta la continua ricerca di perfezione di una donna e del suo molteplice essere.

Paolo Zaranella “Il Pianista fuoriposto”
Appare in ogni città e dona a chi lo incontra momenti senza tempo.

Pepino & Fedele “Il ricco e il povero”
Fanno parte di due classi sociali contrapposte, ma la musica esaltando l’umanità fa scomparire, senza negarle, tutte le differenze.

Saeed “L’incantatore di Folle”
La perfetta coniugazione dei numeri classici di Marcel Marceau, di Chaplin e di Totò. La capacità tecnica di comunicare utilizzando la mobilità di ogni parte del corpo e l’espressività del viso, si uniscono ad una fantasia pura e poetica, generando uno stile basato sull’ironia cortese.

Teatro C’art – Comic Education Aps “WOOW!”
WOOW! è uno spettacolo comico surreale, non verbale e clownesco. Vengono da lontano, viaggiano per non si sa quanto tempo…! Due fari di una Vespa, un manubrio di uno scooter elettrico, un tapis roulant in movimento, luci e meccanismi magici. Un’immagine che genera stupore, meraviglia e sorpresa, WOOW!

Teatro Giullari “Tuttotorna”
Tuttotorna è uno spettacolo comico che utilizza geometrie e manipolazione di oggetti. Due personaggi incredibili entrano in scena e istantaneamente ti coinvolgono, ti danno ritmo, scatenano l’allegria regalando sorrisi, sorpresa e stupore. Teatro Giullari ricerca un linguaggio estetico dove immagini e parole costruiscono insieme una scena divertente ed emozionante.

Teatro Viaggiante  “Eddi Sick Du Soleil”
Un personaggio di pura fantasia, ma con vera esperienza. Dichiara di aver fatto più di 100 provini al grande Cirque du Soleil e non è mai stato preso e lui non ha mai abbandonato. Si vanta di questo record! Ringrazia di aver fallito tutti i provini! Grazie a questo ha potuto farsi apprezzare da voi. Trova sempre come far applaudire, è un professionista di come arrampicarsi sugli specchi.

Teatrombria “Gioca l’ombra indovina la fiaba”
Allestimento fisso di 5 teatrini da guardare e animare. Un percorso sulla fiaba e sul teatro d’ombre. Per uno spettatore alla volta. Presentato in molte feste estive e a Mercantia 2022.

Terzostudio / Circo Improvviso “Cromosauro”
Un gigantesco scheletro di dinosauro, alto 5 metri e lungo 7 metri – dalla testa alla punta della coda – interamente rivestito con coloratissime stoffe si aggira tra la folla…

Terzostudio/Badabimbumband “La Banda Molleggiata”
Uno show in cui la qualità musicale dei brani si sposa con il teatro, con le coreografie corali ed eccezionalmente con la danza. “Molleggiata” sta infatti a sottolineare l’aspetto scenico della band in cui i musicisti dondolano, volteggiano, ballano mentre suonano; e vuol riferirsi al tempo stesso, al genere musicale che parte da “Celentano”, il molleggiato per eccellenza, per spaziare in sonorità e brani più moderni, per dar vita ad una miscela musicale esplosiva e danzante.

The Sparkle “Dancing with the flames”
Dancing with the flames è uno spettacolo intimo, raffinato ed elegante, con coreografie accattivanti che si spingono oltre i canoni per questo tipo di show. L’artista nel corso degli anni ha sviluppato uno stile molto personale, ricercando originali sinergie tra la danza contemporanea e la giocoleria. Stupisce con un grande finale. E’ l’unica artista nel panorama italiano ad eseguire un numero di antipodismo con i fire poi.

Thomas Goodman “Bollestrabelle”
Thomas Goodman, magico bollista, vi guiderà in un viaggio alla scoperta del merabolloso mondo delle bolle di sapone. Tra gag e poesia passando dalle micro bolle a quelle giganti, dalle bolle con le mani o con strumenti strani, scalando bolle vulcano e domando bolle di fuoco, vi ritroverete sotto una pioggia di bolle e chissà forse anche dentro una di esse, per poi volare via liberi nel cielo insieme ai vostri sogni.