fbpx
IMG_1145

Dopo la selezione della Maschera più Bella, protagonista della trasmissione di domani, lunedì 15 febbraio, è l’elezione della Maria del Carnevale 2020.

Ultimi due giorni del Carnevale di Venezia 2021 nella sua inedita versione digitale. L’appuntamento in streaming da Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò di Venezia, inizia alle ore 17.00 per circa un’ora e mezza: una carrellata di interviste, curiosità e racconti sul Carnevale presente e passato che viene trasmessa in diretta sul sito del Carnevale, sui suoi canali social e su Televenezia (canale 71 del digitale terrestre).

Ogni giorno inoltre, durante le puntate e sui canali social, vanno in onda le Storie di Carnevale, circa 40 brevi video in totale, appositamente realizzati per l’edizione 2021, che permettono di scoprire i protagonisti e i luoghi del Carnevale.

Il programma della trasmissione di domani, lunedì 15 febbraio

Oltre agli ospiti fissi della trasmissione – Linda Pani, Alberto Toso Fei, il Principe Maurice – la puntata di domani vedrà in studio Massimo Checchetto, Direttore Artistico del Carnevale di Venezia e scenografo del Teatro La Fenice, la Compagnia Acqualta Teatro con il Valzer sui trampoli, e il collegamento con il Meet Café con Francesco Briggi dell’Atelier Pietro Longhi. In collegamento con la Virtual Room, il Tik Tok Carnival Challenge con Diego Fusina.
Laboratorio in studio per “Scene di Mascare e Mascareri. La carta prende vita” è con Sofia Sarria dell’Associazione “Compagnia l’Arte dei Mascareri” e, per l’angolo goloso “Fritole e Fritoleri”, curato da Veneziaeventi, viene presentata la ricetta dei Baci in Gondola.

Venezia racconta, lo spazio curato da Alberto Toso Fei, parlerà di un episodio curioso dal titolo Un regalo oltre le intenzioni.

Il momento musicale è a cura di Lietta Naccari per la voce accompagnata al pianoforte da Giulia Vazzoler.

I contributi video sono di: Atelier Pietro Longhi con I Costumi tra le mura: E’ un uccello quello che vi vedo in testa? Pantakin per la rubrica Forchetta & Piron – Passeggiata tra i sapori della cucina veneziana: le castagnole, Café Sconcerto per L’Arte in vetrina. Un amore che dura tutta la vita, Wavents in collaborazione con il CERS Centro Europeo Rievocazioni Storiche con il video dedicato a Cortigiane e cicisbei.

Conducono la puntata come sempre Manuela Massimi e Giorgia Penzo della Compagnia teatrale Pantakin.

Continuano in parallelo le Stanze Virtuali del Carnevale di Venezia, in diretta dalle sale di Ca’ Vendramin Calergi, dove grandi e piccoli possono essere protagonisti dell’edizione 2021 grazie agli eventi digitali, previa registrazione sul sito ufficiale del Carnevale. Per i più piccoli, prosegue il Kids Carnival propone laboratori, performance, racconti interattivi, mentre per gli adolescenti, il Teen Carnival offre travestimenti, tutorial, contest, meet&greet con gli influencer del momento. Iscrizioni sul sito: www.carnevale.venezia.it.

Grande attesa domani, per l’elezione della vincitrice della Maria del Carnevale 2020, in collegamento online con la giuria. La vincitrice verrà poi presentata al pubblico, con la vestizione dell’Atelier Pietro Longhi, come da tradizione, martedì grasso, 16 febbraio 2021 in streaming sul sito e sui canali social ufficiali del Carnevale. Sarà inoltre svelata anche la Maria del Gazzettino 2020, scelta dai lettori l’anno scorso, quotidiano che anche quest’anno è partner della manifestazione.

In attesa quindi di poter traguardare alla prossima edizione del Carnevale prevista dal 12 febbraio al 1 marzo 2022, il Carnevale di Venezia 2021, sostenuto dal contributo di Camera di Commercio Venezia Rovigo, Intesa Sanpaolo, Lavazza, American Express e Consorzio di Tutela del Prosecco DOC, nella sua versione digitale incarna, con questa sorta di ‘rovesciamento’ di direzione, lo spirito del Carnevale, quale momento trasgressivo dell’ordine costituito.

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su “OK” per chiuderlo, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su questo link   Ok

Condividi

Facebook Twitter LinkedIn Email