fbpx

Newwave Media srl

resSAM_carnevale di venezia 2019 svolo e maria sul palco 728

Lo Svolo del Leon e la presentazione ufficiale della Maria del Carnevale 2019 hanno spazzato via la nebbia da Piazza San Marco. Una coincidenza che chiude in bellezza l’edizione 2019 del Carnevale di Venezia dal titolo “Blame the moon”, per il quarto anno consecutivo a cura del direttore artistico Marco Maccapani.

Linda Pani è la prescelta, colei che il prossimo anno si calerà dal campanile come Angelo del 2020. Due eventi che oggi hanno chiuso il Carnevale di Venezia sul palco “spaziale” all’ombra del campanile, in una piazza affollata. Un momento suggestivo ed emozionate che ha visto la nebbia attorno al campanile dissolversi man mano che lo spettacolo entrava nel vivo.

Il principe Maurice ha salutato tutte le 12 Marie del Carnevale, annunciando la vincitrice della selezione, Linda Pani, e la Maria dei lettori, Eleonora Boscolo.

Un video trasmesso dal maxi-schermo sul palco e le parole di Maria Grazia Bortolato, la “mamma” delle Marie, hanno ricordato Bruno Tosi, il fondatore del concorso iniziato nel 1999 e quest’anno giunto alla sua ventesima edizione.

Presenti Giovanni Giusto, consigliere comunale delegato alle Tradizioni, e l’Amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva. «Chiudiamo con il sole e con una piazza gremita un Carnevale realizzato, anche quest’anno, con entusiasmo e con il massimo impegno – ha detto Rosa Salva – abbiamo avuto importanti novità, come il volo dell’Angelo Guerriero e i carri carnevaleschi al Lido di Venezia e il ritorno dei carri a Campalto, che si sono rivelati entrambi un successo di presenze. Abbiamo cercato di interpretare al meglio le indicazioni dell’Amministrazione Comunale adattando la macchina organizzativa alle direttive su safety e security”.

Il Carnevale di Venezia 2019, che ha avuto come main sponsor Red Bull, è iniziato con il successo della Festa Veneziana sull’Acqua in Rio di Cannaregio, sabato 16 febbraio, e con il Corteo acqueo della domenica. Una kermesse per tutti i gusti, che ha visto coinvolti nuovamente i campi veneziani con un’offerta che andava da quella enogastronomica a quella cultura e teatrale. E poi le rievocazioni storiche dalla Ballata delle Maschere e il Taglio della Testa al Toro passando per la rappresentazione della lotta tra Nicolotti e Castellani, la musica della sera con i dj set.

Partecipatissime anche le cene del Lunatic Dinner Ball, le feste ufficiali del Carnevale di Venezia 2019 a Ca’ Vendramin Calergi.

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su “OK” per chiuderlo, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su questo link   Ok