Newwave Media srl

guggenheim kids day

Tutte le domeniche la Peggy Guggenheim Collection organizza i Kids Day, laboratori dedicati ai bambini dai 6 agli 11 anni, per scoprire l’arte contemporanea divertendosi.

Nel periodo carnascialesco il programma di incontri della collezione privata si inserisce in quello ufficiale del Carnevale di Venezia, per incentivare questa esperienza rivolta a un pubblico giovanissimo.

 

Come si svolgono i Kids Day

I laboratori sono compresi nel biglietto di ingresso dei genitori, che posso dunque visitare tranquillamente il museo mentre i propri figli vengono intrattenuti da queste stimolanti attività, per circa un’ora.

Grazie a Bianca – una delle ‘maestre’ dei Kids Day – e alla sua disponibilità siamo riusciti ad entrare in questo piccolo mondo. I laboratori sono tenuti da stagiste estremamente preparate ed energiche, emozionate dalla possibilità di poter lavorare per un pubblico così giovane e ricettivo. Le attività si svolgono in due lingue, italiano e inglese, per permettere a chiunque di partecipare.
Gli appuntamenti prevedono due momenti: il primo è quello teorico, in cui i bambini percorrono le sale del museo seguendo un percorso tematico; il secondo è il laboratorio vero e proprio, che  si baserà sul lavoro fatto in precedenza.

La parte di informazione serve a introdurre i più giovani al mondo dell’arte contemporanea, spesso così lontano delle rappresentazioni a cui sono abituati. In questo modo riescono a seguire e comprendere l’evoluzione della raffigurazione, partendo, per esempio, da un dipinto noto e facilmente riconoscibile come quello della Gioconda, per arrivare a identificare i tratti contemporanei e astratti, come quelli di Mondrian e Pollock, oppure alle sculture di Boccioni.

Nel momento pratico del laboratorio ci si sposta nell’aula didattica, dove avviene una divisione in piccoli gruppi. Grazie all’aiuto della maestra e delle assistenti, i bambini riescono a collaborare tra loro, stimolando la loro fantasia per realizzare dei piccoli capolavori strettamente legati a quanto visto nel percorso museale.

Questo progetto sta avendo un riscontro decisamente positivo e vede quasi sempre il totale di posti prenotati. Si tratta di un laboratorio unico perché oltre ad avvicinare i bambini a un ambito artistico insolito, sviluppa in loro le capacità creative e manuali.

Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok