ven 9 Feb

La ballata dei pugni

Dalle 15:00 alle 15:45
Luogo: Piazza San Marco
Indirizzo: Piazza San Marco - Venezia, 30124 Italia (Indicazioni stradali)

Ricostruzione storica delle lotte tra  Nicolotti  e Castellani

Due spettacoli rievocheranno, venerdì grasso, la rivalità tra le due fazioni dei Nicolotti (abitanti dell’attuale zona di Dorsoduro) e Castelani (abitanti di Castello).

Sul palco di Piazza San Marco un narratore e dei figuranti armati di bastone ricostruiranno una di queste schermaglie coinvolgendo il pubblico presente.

L’associazione Mos Maiorum presente: La ballata dei pugni

Ovvero lo scontro tra campioni dove si mostrerà dovizia ed efficacia della lotta con il bastone veneziano

la frotta: il vero e proprio scontro a bastonate

la guerra ordinata: dove, data la ressa, il bastone diventa inutile, e ci si spinge a suon di braccia nel tentativo di occupare spazio, mentre tre popolane, di segno opposto, tenteranno di piazzare le bandierine che decreteranno la vittoria. Ai vincitori verrà consegnato un premio simbolico, un cornoler dorato (il tradizionale e micidiale bastione veneziano)

La fase finale: Con vittoria di uno dei due schieramenti. Alla fine, il leone, ovvero il conduttore prenderà una fascia rossa e una fascia nera e, annodandole insieme, (fatto storico) le alzerà al cielo con l’urlo: “mama Venexia, San Marco pare” per ricordare a tutti i contendenti che la divisione è solo finzione nei confronti dell’unità e di simboli e di storia, del popolo veneziano.

 

Immagine di copertina: gentile concessione della Fondazione Querini Stampalia

Gabriel Bella Battagliola coi bastoni al ponte di Santa Fosca – post 1179? – ante 1792, olio su tela

Per antico essercicio del popolo fu introdotto P. decreto pub.co de l’inverno si facese p.i ponti
di ven.a la battaglia combattendosi l‘avantagio del ponte co’ legni et l‘una delle parti si chiamavan castellana et l‘altra Nicolota

Come raggiungere l'evento