Corteo della Festa delle Marie


Dettaglio eventi



La tradizionale “Festa delle Marie” parte da San Piero di Castello verso le 14.30, percorrerà via Garibaldi e Riva degli Schiavoni in uno scenografico corteo, e arriverà sul palco di Piazza San Marco attorno alle 16.00, dove avverrà la presentazione ufficiale al pubblico del Carnevale. Alle 17.00, al termine della presentazione delle 12 Marie e delle sfilate del Corteo, la Festa si chiude con una FARANDOLA COLLETTIVA, danza storica che si snoda come un serpentone per la piazza, sulla musica eseguita dalla Ballata Bellica e l’aiuto dei danzatori del Palio di Arcella che coinvolgeranno anche gli spettatori.
Si celebra l’omaggio che il Doge portava annualmente a dodici bellissime e umili fanciulle veneziane, dotandole munificamente per il matrimonio con i gioielli dogali.

La Festa, un momento unico per ammirare i costumi della tradizione veneziana, si snoda su più giorni fino alla proclamazione della Maria del Carnevale. Si inaugura sabato 7 febbraio, con il corteo delle dodici ragazze veneziane selezionate nelle settimane precedenti.

Il corteo è accompagnato dai gruppi storici in costume del C.E.R.S. e dalle associazioni Amici del Carnevale di Venezia e Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia è composto:

Schola Tamburi Storici
Este medievale
Cavalieri del Drago
Accademia Sodalitas di San Zenone
Serenissimo Tribunal de l’Inquisithion di Venezia
Palio Arcella
Adele Principe Corporazione Artigiani Medievali
Gruppo Storico San Marco
Ordinanza de Tera Ferma
Confraternita del Leone

Il concorso delle Marie è organizzato dall’Associazione “Venezia è… (Storia arte cultura)”.

Da un’idea di Bruno Tosi.
Coordinamento del Corteo storico a cura del C.E.R.S. – Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche
I costumi delle Marie sono realizzati dall’Atelier Pietro Longhi su tessuti di Rubelli.
Per maggiori informazioni: www.festadellemarie.it

In collaborazione con:

Il Gazzettino logo

Acconciature Hairstylist “Monika e Umberto”- Mercerie S. Salvador
Trucco di Francesca Chiozzotto per “Monika e Umberto”

Share on Facebook22.4kTweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0

“La stagion del Carnoval tutto il mondo fa cambiar.
Chi sta bene e chi sta male Carneval fa rallegrar.
Qua la moglie e là il marito, ognuno corre a qualche invito, chi a giocare e chi a ballar”
Carlo Goldoni
Venezia Unica, il city pass per Venezia!

Acquista qui i biglietti per i mezzi di trasporto, gli eventi in programma e i servizi culturali

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito del Carnevale di Venezia. Ulteriori informazioni   Ho capito

single