fbpx

Newwave Media srl

MCSS_temp

Tutti gli artisti che animeranno il centro di Mestre durante la giornata del 28 febbraio a partire dalle ore 16

Leonardo Varriale
“PopitipoP”
Personaggio palindromo preparato a perdere, a inciampare, a rotolare, rialzarsi, giocare e declamare versi che iniziano così come finiscono: “Essa è leggera ma regge le masse”. Performance itinerante di clown, giocoleria ed equilibrismi con oggetti non convenzionali.

Chien Barbù Mal Rasè
“La straordinaria avventura della trenonave”
A bordo della mirabolante TrenoNave, Capitan Legnano ed il furbo Jok vi guideranno nell’inospitale regione di Yellonia. Attraverserete le vertiginose cascate Yellow Falls sfidando gli indigeni elasticoni ed il potente, temibile Kthul per poter mettere le mani sul magnifico Thok’apì!

Ciclocomici
Signori e signore, vi presentiamo “I CICLOCOMICI”, tra i più famosi e spericolati artisti che parteciperanno alla gara senza regole -Fammi Ridere-, dove ogni espediente è consentito per conquistare il sorriso del nostro pubblico. Un manipolo di carretti e biciclette esclusive sfreccieranno davanti i vostri occhi. Questi pazzi, pazzi, pazzi comici della strada!

I 4 elementi Teatro
“Olè”
Spettacolo adatto a tutti i tipi di pubblico! Perchè Olè? È una esclamazione di stupor che conoscono sia grandi che piccini… Uno spettacolo completamente trasportato in velocipede. Poche parole, molta musica, abilità di giocoleria ed equilibri di un Clown. Il tutto per cercare di coinvolgere il pubblico in un grande… OLÈ!

Gambeinspalla Teatro
“Il sogno”
Se pensate di aver visto tutto, fermatevi a guardare questo! Uno spettacolo unico nel suo genere vi incanterà con la sua poesia e comicità. Un carretto d’altri tempi, uno strano attore, mimo, clown, vi mostrerà il suo mondo attraverso un viaggio dal sapore “antico”, confuso tra sogno e realtà, romanticismo e comicità.

El Bechin
“Horror Puppet”
Clown dalle storie macabre ma esilaranti, El Bechin, riesce a dar vita a scheletrici burattini d’oltretomba. Una commedia ricca di buffonerie o una danza dalle coreografie raccapriccianti?

Circateatro
“Gli Stramponauti”
Turisti spaziali, eroi di un mondo che deve ancora venire, questi 5 stramponauti (strani trampolieri navigatori spaziali) sono giunti sul nostro pianeta per un errore di calcolo… come bambini si stupiscono e si spaventano di ogni cosa. Ma da bravi turisti fotografano, osservano, assaggiano, cercano di conoscere gli autoctoni. Vagando per le strade e per le piazze, accompagnati da musica, suoni e luci coinvolgeranno grandi e bambini nel loro mondo e nel loro modo di vedere le cose attraverso giochi, sketch e momenti di spettacolo.

Creme e Brulè
Due visionari esploratori raccontano il loro straordinario viaggio per la Luna. Un’avventurosa scoperta, nelle immense cavità lunari, di esseri fantastici, piante e animali che guizzano e scintillano, in una danza di calore e di fiamme. Un racconto visuale e immaginifico che ci porterà a toccare la Luna con un dito. Attenti a non bruciarvi!

Geo
“Circo Fungo”
Ormai spunta in ogni città, piazza, festa! Tutti parlano del Circo Fungo, il primo spettacolo- laboratorio di giocoleria itinerante per grandi e piccini. 1 pista da circo, 6 valigie, 9 tipi di attrezzi, più di 150 strumenti, numeri incredibili, sfide di abilità, giochi di gruppo… all’ombra di un fungo gigante! Tutti i grandi classici della giocoleria presentati in un unico spettacolo da Geo il giocoliere, che aspettano solo di essere provati. Tanto divertimento e tanta musica!

Giacomino
“Lunari o di altri mondi”
Personaggi bizzarri provenienti da galassie lontane lontane da noi si muovono tra il pubblico, meravigliandolo e divertendolo. Potrebbero donarvi una caramella tipica del loro pianeta, oppure invitarvi a giocare con loro. Siete pronti per strani e strabilianti incontri?

Lucia Schierano
“Il tesoro del doge”
Un viaggio dal mondo delle favole al mondo reale. Il protagonista è Tappy, un abitante del paese delle nebbie, dove vivono elfi, fate, folletti, gnomi e anche gli gnoli come lui. Un giorno decide di andare a Venezia. La nonna gli diceva sempre: “Vai, trova il tesoro del Doge e sarai felice!” Ma non gli aveva svelato in che cosa consistesse il tesoro. Arrivato a Venezia Tappy sarà coinvolto in mille peripezie; ma chi lo aiuterà davvero a trovare il tesoro? Sarà Arlecchino? Pinocchio con la fata Turchina? O sarà Cappuccetto Rosso? Tappy dovrà lottare, ma il suo cuore puro gli farà riconoscere il tesoro più grande di tutti: l’amicizia!

Morks
“Un amore da incubo”
Dopo aver ristabilito l’ordine naturale degli eventi, tornano nel nostro mondo per concedersi una luna di miele. Ne approfitteranno per spaventare chiunque li incontri oppure sono solo alla ricerca di un’altra festa da importare nella loro città?

Alien Voyagers
“Aeromaniacs”
Delle strane creature il loro respiro con uno strani suoni, sono giganteschi ma molto lenti. Dopo un’esplosione si trasformano in guerrieri che incantano con le loro movenze e le loro danze.

Teatro Moro
“Il Mago in bicicletta”
Cento valigie per contenere tutta la magia de Le Grand Magicien Folp che arriva in bicicletta! Tante valigie e svariate prove di portentosi poteri magici per uno spettacolo senza pensieri dove l’occhio si diverte e la mente si rilassa.

Astrocicli – Ass. Pedalia
“Star Trick”
Gli Astrocicli di Pedalia, con gli artisti del Circo Patuf, atterrano sul Pianeta Villaggio Laguna di Campalto, prima tappa del loro viaggio interstiziale che fa impallidire i viaggi della Enterprise di Star Trek.

Can Bagnato
“Lirico Sofa”
La grande Tea della Tresibonda e il suo servitore sono in tournée per reinterpretare in chiave comica i grandi classici: Rossini, Mozart, Bizet… nessun compositore è al sicuro con Tea e Toto nei paraggi! Clown musicale, slapstick, una scenografia che si anima, e tanta interazione con il pubblico.

Il Programma completo del Mestre Carnival Street Show – 28 febbraio

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su “OK” per chiuderlo, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su questo link   Ok