fbpx

Newwave Media srl

MCSS_temp

Tutti gli artisti che animeranno il centro di Mestre durante la giornata del 23 febbraio a partire dalle ore 16

Acqualta Teatro
“Gli Occhialuti”
Animazione itinerante su trampoli con musica in sottofondo. Due stranissimi alieni verdi sono sbarcati in piazza, hanno corpi lunghi, bitorzoluti e deformi… Hanno un grande occhio che capeggia al posto della testa e vari occhietti furbi che fluttuano in aria… Incredibili!

Giacomino
“Lunari o di altri mondi”
Personaggi bizzarri provenienti da galassie lontane lontane da noi si muovono tra il pubblico, meravigliandolo e divertendolo.
Potrebbero donarvi una caramella tipica del loro pianeta, oppure invitarvi a giocare con loro. Siete pronti per strani e strabilianti incontri?

Teatro Moro
“Bolle Girovaghe”
Cent’anni fa suo nonno vendeva sapone, oggi Silvio vende quel poco che è rimasto: sogni e bolle di sapone. Il sapore degli antichi mestieri, l’accompagnamento musicale d’epoca, l’imprevedibilità di un mezzo che arriva fra le persone ed un artista che gioca con la gente e le bolle di sapone di ogni forma e dimensione

Zastava Orkestar
“Abbronziamoci”
Spettacolo di Musica Balkanica itinerante. Il gruppo è composto da elementi provenienti da alcune tra le migliori orchestre dell’ Alta Maremma e non solo… Gli strumenti usati sono rigorosamente acustici (ottoni, fiati e percussioni). Il repertorio prevede brani della tradizione popolare balcanica, oltre ad arrangiamenti e composizioni originali.

Ciclocomici – I 4 Elementi Teatro
“Olè”
spettacolo adatto a tutti i tipi di pubblico! Perché Olè? È una esclamazione di stupor che conoscono sia grandi che piccini… Uno spettacolo completamente trasportato in velocipede. Poche parole, molta musica, abilità di giocoleria ed equilibri di un Clown. Il tutto per cercare di coinvolgere il pubblico in un grande… OLÈ!

Ciclocomici – Gambeinspalla Teatro
“Il sogno”.
Se pensate di aver visto tutto, fermatevi a guardare questo! Uno spettacolo unico nel suo genere vi incanterà con la sua poesia e comicità. Un carretto d’altri tempi, uno strano attore, mimo, clown, vi mostrerà il suo mondo attraverso un viaggio dal sapore “antico”, confuso tra sogno e realtà, romanticismo e comicità.

Ciclocomici – El Bechin
“Horror Puppet”.
Clown dalle storie macabre ma esilaranti, El Bechin, riesce a dar vita a scheletrici burattini d’oltretomba. Una commedia ricca di buffonerie o una danza dalle coreografie raccapriccianti?

Chaplin e Anjeza
“Chaplin e Anjeza in acrobazie”.
Lo spettacolo è basato sulla figura di Charlie Chaplin e la bambina che lo sfida in abilità di contorsione. Durante lo spettacolo si vedono numeri di alta scuola di circo come verticalismo, contorsione, mano a mano ma anche fachiro, fuoco e gioco pubblico. È uno spettacolo adatto a tutte le età e divertente.

Dottor Stok
“Sperimentazioni analogiche di fisica di strada”.
Nello spettacolo si utilizzano tecniche del teatro di figura, giocoleria e manipolazione di oggetti bizzarri:cuscini, coperchi, pentole, mestoli e catapulte. Comicità coinvolgente, oggetti che prendono letteralmente vita e fantasia sono gli ingredienti che rendono il tutto altamente inusuale!

Pink Mary
“S.vamp.ita”.
Spettacolo di acrobatica aerea e clownerie. Uno spazio aereo disegnato in modo del tutto originale. Donna che, almeno per una volta, ha l’intenzione di essere sexy, di conquistare e sedurre chiunque! Ci riuscirà? Femme fatale o “s.VAMP.ita”? Dissacrante, divertente, diversamente sexy. Virtuosismi a terra e in aria, comicità, interazioni ed energia… E soprattutto tanto tanto Rosa!

La Casa degli Gnomi
“Scherzi a colori”. Il fantastico mondo del saltimbanco in sella al suo coloratissimo e originale Rishow chiama a raccolta il pubblico di bambini e adulti, lo incanta e lo rende protagonista di giochi di destrezza, ma anche di magia di altri luoghi. Ci sono i burattini e le marionette sul grande librone: Pinco Pallino alla ricerca dei colori… i colori del Carnevale ovvero scherzi a colori per burattini e marionette.

Lucia Schierano
“Il tesoro del doge”.
Un viaggio dal mondo delle favole al mondo reale. Il protagonista è Tappy, un abitante del paese delle nebbie, dove vivono elfi, fate, folletti, gnomi e anche gli gnomi come lui. Un giorno decide di andare a Venezia. La nonna gli diceva sempre: “Vai, trova il tesoro del Doge e sarai felice!”. Ma non gli aveva svelato in che cosa consistesse il tesoro. Arrivato a Venezia Tappy sarà coinvolto in mille peripezie; ma chi lo aiuterà davvero a trovare il tesoro? Sarà Arlecchino? Pinocchio con la fata Turchina? O sarà Cappuccetto Rosso? Tappy dovrà lottare, ma il suo cuore puro gli farà riconoscere il tesoro più grande di tutti: l’amicizia!

Mani in Tasca
“Starboy”
Spettacolo di teatro di strada nel quale un singolo spettatore alla volta assiste ad un breve poetico spettacolo con animazione di piccole marionette e giochi di luce guardandolo attraverso un buco in una scatola ed ascoltando musica attraverso delle cuffie.

Astrocicli – Ass. Pedalia
“Star Trick”
Gli Astrocicli di Pedalia, con gli artisti del Circo Patuf, atterrano sul Pianeta Villaggio Laguna di Campalto, prima tappa del loro viaggio.

Susy’s Crew
“Zumba Carnival Party”.
La band si esibirà e vi farà provare il fitness musicale delle danze latino-americane fino ai ritmi moderni della Zumba. Voi portate il sorriso… al resto ci pensiamo noi!

Il Programma completo del Mestre Carnival Street Show – 23 febbraio

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su “OK” per chiuderlo, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su questo link   Ok